Master di I livello in Didattica dell'italiano lingua non materna

XVIII edizione - anno accademico 2021-2022

ragazzi sorridenti e faccine che ne riproducono le espressioni

L'Università per Stranieri di Perugia, la più antica e prestigiosa istituzione nel settore della ricerca e dell'insegnamento della lingua e della cultura italiana a stranieri, ha istituito a partire dall’a.a. 2004-2005 il Master di I livello in Didattica dell'italiano come lingua non materna LS e L2 (ItaLiN).

L’edizione XVIII (a.a. 2021-2022) si presenta totalmente rinnovata.
È costituita da 3 sezioni di moduli:

  • Archivio, con i moduli più antichi che hanno costituito la storia del Master
  • Autoapprendimento
  • Apprendimento e-learning

I moduli di queste due ultime sezioni sono stati rinnovati completamente e ne sono stati creati di nuovi dedicati alla grammatica dell’italiano in relazione alla lingua d’uso, al lessico, allo studio della lingua italiana attraverso i corpora e alle origini linguistico-culturali dell’Europa.

Una sezione di lezioni sincrone su piattaforma informatica è dedicata all’apprendimento dell’italiano per stranieri attraverso i testi della letteratura italiana, all’analisi e alla progettazione di lezioni in classi di stranieri o miste, e alla didattica per task.

Il nuovo Master, perciò, concilia tradizioni passate linguistico-culturali con le più aggiornate tecniche per l’insegnamento dell’italiano a stranieri.

Il Master è aperto ai laureati italiani e stranieri in qualsiasi ambito disciplinare. Prevede un monte ore totale di studio di 1500 e il conseguimento di 60 Crediti formativi universitari (CFU). Ha la durata di circa 9 mesi, di cui 8 a distanza e circa 1 in presenza. Richiede ai corsisti stranieri una certificazione di conoscenza della lingua italiana B2.

Label EuropeoIl master ha ricevuto il Label Europeo 2007 da parte dell'Agenzia Nazionale LLP Leonardo da Vinci. Tale riconoscimento viene assegnato ai progetti più innovativi realizzati nell'ambito della formazione linguistica nel settore professionale.

Obiettivi formativi

Il Master intende: 

  • specializzare laureati italiani e stranieri in Italia o all’estero nell’insegnamento della lingua e cultura italiana a studenti di lingua materna diversa dall’italiano
  • formare personale docente di qualsiasi area disciplinare negli ambiti dell’interculturalità e dell’apprendimento e dell’insegnamento dell’italiano lingua non materna

Sbocchi occupazionali

Il Master forma alle seguenti figure professionali: 

  • collaboratore ed esperto linguistico presso i Centri Linguistici delle Università italiane
  • lettore di italiano L2 presso gli Istituti Italiani di Cultura o presso Università estere
  • insegnante di lingua italiana presso istituzioni pubbliche e private in Italia e all'estero

Il conseguimento di questo Master è riconosciuto come titolo di specializzazione in Italiano Lingua 2 valido per la partecipazione alle procedure concorsuali di cattedra classe A023 per titoli ed esami per l’immissione in ruolo del personale docente, ai sensi del D.M. 92 del 23/02/2016 del MIUR.

Posti disponibili

Sono ammessi fino ad un massimo di 50 partecipanti.

Requisiti di ammissione

Per presentare la domanda di ammissione al Master è necessario essere in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • una Laurea triennale
  • una Laurea quadriennale (vecchio ordinamento)
  • un titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto ed equivalente

Ai candidati stranieri è, inoltre, richiesto il possesso di una certificazione di conoscenza della lingua italiana di livello B2: CELI, CILS, PLIDA, int.IT (Università degli studi Roma Tre).
Sono esonerati dal dover conseguire la certificazione linguistica i candidati stranieri in possesso di:

  • una laurea conseguita in Italia
  • una laurea estera che preveda lo studio almeno triennale della lingua italiana
  • Dottorato di Ricerca conseguito in Italia

Borse di studio

L’Università per Stranieri di Perugia mette a disposizione 7 borse di studio a parziale copertura della quota di iscrizione per un valore di € 500,00.


Quota di iscrizione

L’ammontare della quota di iscrizione è di € 2.800,00, da versarsi in tre rate.
È possibile usufruire del buono scuola a parziale copertura della quota di iscrizione.


Percorso formativo

Il corso si svolge da ottobre 2021 a luglio 2022.
Il Master prevede modalità didattiche integrate a distanza e in presenza.

Attività didattiche a distanza erogate attraverso un’apposita piattaforma e-learning

7 mesi: da ottobre 2021 ad aprile 2022.

  • attività di studio in autoapprendimento monitorato
  • attività di studio in e-learning assistite, con interazione costante tra i corsisti e i tutor

Attività didattiche su piattaforma Teams e in presenza

6 settimane: da giugno a metà luglio 2022.

  • attività didattica su piattaforma Teams in modalità sincrona
  • attività di tirocinio monitorato in presenza: Practicum

Il Practicum, percorso professionalizzante di preparazione all’attività didattica, si compone di due fasi

  • una fase di osservazione delle lezioni in classi di italiano a stranieri, organizzata attraverso schede di rilevazione
  • una fase di pratica di insegnamento in classi di studenti stranieri costituite appositamente presso l’Università per Stranieri di Perugia

Nel caso perdurasse la situazione di emergenza sanitaria da COVID-19, la parte in presenza del Master potrà essere erogata in modalità on line.


Le domande di ammissione al Master dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la procedura online entro e non oltre le ore 12:00 di lunedì 13 settembre 2021.


Direttore scientifico
Prof.ssa Francesca Malagnini, associato di Linguistica italiana (L-FIL-LET/12)
Comitato esecutivo
Prof.ssa Francesca Malagnini (L-FIL-LET/12)
Dott.ssa Luciana Forti (L-LIN/01)
Dott.ssa Chiara Silvestrini (esperto CEL)