skip to content | skip to menu

Comitato scientifico

Stefania Giannini, Università per Stranieri di Perugia, Italia

Stefania Giannini è dal 2004. Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia. Professore ordinario di Linguistica Generale presso l'Università per Stranieri di Perugia; i suoi principali settori di studio e di ricerca riguardano la Linguistica generale e storica, la Linguistica applicata e la Sociolinguistica, con particolare riferimento all’integrazione sociale e culturale degli immigrati e degli stranieri in Italia. Membro dell’Erasmus Mundus Programme Selection Board (2005 - 2009) ; Membro del Comitato di Presidenza della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, quale Coordinatore delle Relazioni Internazionali (2006). È coordinatore di progetti nazionali ed internazionali, quali l'istituzione del Campus Italo-Turco (dal 2007) e l'istituzione dell’Università Italo-Egiziana (dal 2008).

 

Sandro Caruana, Università di Malta, Malta

Sandro Caruana ha ottenuto il suo Dottorato di Ricerca in Linguistica presso l'Università degli Studi di Pavia (Italia) nel 2001. È professore associato e Direttore del Department of Arts & Languages in Education, dove tiene corsi sulla didattica della lingua italiana. Collabora anche con il Dipartimento di Italiano (Faculty of Arts), dove tiene corsi di Sociolinguistica e corsi sul linguaggio dei media italiani.

 

Dan Chiribuca, Università Babeş-Bolyai, Romania

Decano della Faculty of Sociology and Social Work presso l’Università di Babes Bolyai in Romania. In qualità di docente della medesima Facoltà, come precedente Direttore di ricerca dell’Institute for the Social Studies Metro Media Transilvania (1998-2005) e attuale Direttore del Center for advanced Sociological Research ha diretto e coordinato più di 65 ricerche – indagini sociologiche, sondaggi, studi di mercato, valutazioni di impatto sociale, inclusione sociale e studi sul pubblico dei media. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla metodologia della ricerca sociale e la sociologia della comunicazione e dei media.

 

Lucija Çok, Università del Litorale, Slovenia

Lucija Čok, consigliere di ricerca, titolare della cattedra di lingue e società alla Facoltà di Scienze educative all’Università del Litorale (Slovenia). La sua ricerca si dedica agli aspetti di sociolinguistica, alle lingue e culture di contatto, alla didattica del bilinguismo sloveno-italiano precoce. Da professore universitario si occupa a determinare diverse dimensioni di convivenza nello spazio dell’Europea unita e alle specificità del territorio pluriculaturale del Litorale Sloveno. Le sono state conferite diverse onorificenze tra cui l’ordine Cavaliere della Repubblica Italiana e l’Ordre de la Légion d’Honneur del presidente della repubblica di Francia.


Liliana Coposescu, Università della Transilvania di Brasov, Romania

Professore associato alla Facoltà di Lettere, dell’Università di Brasov in Transilvania. Ha ottenuto il Dottorato di Ricerca in Linguistica all’Università di Lancaster, Regno Unito. Le sue aree di interesse e d’insegnamento riguardano i metodi di ricerca nella linguistica applicata, la pragmatica e la comunicazione interculturale. Ha pubblicato oltre 40 articoli di ricerca relativi la comunicazione interculturale e è stata anche direttore del Progetto nazionale di ricerca: Comunicazione istituzionale ed interculturale nelle società internazionali.

 

Vicente González Martín, Università di Salamanca, Spagna

Professore ordinario presso l’Università di Salamanca e Direttore del Dipartimento di Italianistica, della “Cattedra Sicilia” e della rivista scientifica “RSEI. Revista de la Sociedad Española de Italianistas”. Coordinatore scientifico di vari progetti di ricerca finanziati dall’Unione Europea negli anni passati. Insegna nei corsi di dottorato nella propria università e in altri atenei: Catania, Perugia, Federico II di Napoli e Roma Tre. Ha pubblicato diversi studi e partecipato come consulente in Agenzie di valutazione in Spagna ed in Italia.

 

Stefania Scaglione, Università per Stranieri di Perugia, Italia

Professore associato di Sociolinguistica presso l’Università per Stranieri di Perugia. Ha condotto ricerche sulla Linguistica di contatto con particolare attenzione ai fenomeni di Language attrition. Attualmente i suoi interessi scientifici si concentrano sulla sociolinguistica delle migrazioni, con particolare riguardo ai repertori linguistici in contesti migratori, alle politiche linguistiche per favorire l’integrazione dei migranti e ai diritti linguistici.

 

Maria Isabel Tomás, Nuova Università di Lisbona, Portogallo

Docente universitario presso il Dipartimento di Linguistica della Facoltà di Scienze Sociali e Umane dell’Università Nuova di Lisbona dal 2005. Tiene corsi di sociolinguistica, metodologia della ricerca nella linguistica, lingua portoghese come L2, lingua e identità nelle comunità creole. Ha svolto ricerche sulle lingue minoritarie con particolare riferimento ai processi linguistici e ai contesti sociali nell’obsolescenza delle lingue. Attualmente i suoi interessi di ricerca riguardano il multilinguismo e l’analisi dell’interazione nel servizio sociale.

 

 

loghino Meridium